venerdì 28 luglio 2017

Primo anno di vita del Blog! Provate a vincere la sorpresa in palio


Esattamente un anno fa pubblicai il mio primissimo post, timidamente ma con tanto entusiasmo ed ora non mi sembra siano già passati 365 giorni.
La piccola famiglia legata al blog si è allargata fino a superare i 60 follower, un risultato grandissimo per una lettrice tartaruga ed una blogger imbranata come lo sono io, ma oggi voglio ringraziare: per i traguardi raggiunti, per le meravigliose persone che ho conosciuto e che mi hanno consigliata, per le mie colleghe blogger con le quali si sono creati legami di amicizia e di condivisione e per tutti gli appassionati di libri che hanno dato uno sguardo al mio piccolo angolino virtuale!
Per festeggiare questo primo traguardo ho pensato rendere voi lettori i protagonisti di questa festa, in che modo? Proponendovi di rispondere a 5 mie curiosità, un po' per conoscere meglio tutti voi e un po' per iniziare quella che potrebbe essere una discussione molto interessante.
Ovviamente non sarebbe un compleanno che si rispetti senza un regalo!
Il regalo è una sorpresa, ovviamente a tema libroso, che io invierò ad uno di voi che deciderete di rispondere alle mie domande.



Regolamento:

1) Rispondere a tutte le domande nei commenti sotto questo post
2) Scrivere anche un indirizzo mail sul quale contattarvi in caso di vincita
3) Scrivere il vostro genere preferito in modo da scegliere una sorpresa di vostro gradimento.


Il vincitore verrà scelto dal caso, a meno che qualcuno non riesca a distinguersi con risposte particolarmente interessanti, ed ora ecco anche le 5 domande:


1) Com'è nato il tuo amore per i libri?

2) Hai mai sognato di diventare scrittore? Qualsiasi sia la risposta spiega il perchè

3) Che cosa ne pensi dei libri auto-pubblicati?

4) Qual'è la cosa che ti piace di più dei Blog Letterari? (non necessariamente del mio)

5) Mentre qual'è la cosa che ti piace di meno?


Domandine semplici non trovate, quindi sbizzarritevi e non abbiate paura di essere sinceri!
Avete tempo una settimana per commentare e sabato 5 Agosto vi svelerò il fortunato vincitore (o vincitrice), Buona Fortuna a tutti!

14 commenti:

  1. Ciao Emili, tantissimi auguri al tuo meraviglioso angolino libroso! Ora rispondo subito alle domande.

    1) Il mio amore per i libri è arrivato tardi, ero in quarto liceo e la mia professoressa mi consiglio di leggere per l'estate i libri di Italo Calvino. Una volta terminato "Il barone rampante", ho iniziato a leggere qualsiasi cosa avessi nella mia libreria e non ho mai più smesso.
    2) Quando sei così appassionato di libri penso che l'idea di scriverne uno che porti la tua firma, prima o poi arriva. Io scrivo, in molti periodi anche tanto, ma per ora ho sempre tenuto tutto per me, visto che sono molto esigente e non mi sento mai all'altezza. Ma chissà, forse un giorno cambierò idea.
    3) Non sono contro i libri auto-pubblicati, anche perché mi è capitato spesso di leggerne alcuni davvero molto validi, però se dovessi pubblicarne uno io preferirei affidarmi ad un editore che mi possa anche aiutare e guidare nella sponsorizzazione del mio prodotto. Ovviamente se qualche casa editrice me ne desse l'occasione!
    4) La cosa che preferisco dei blog letterari è che mi danno sempre nuovi spunti per le letture, tanto che grazie ad essi ho scoperto alcuni dei miei romanzi preferiti come "Il cavaliere d'inverno".
    5)La cosa che mi piace meno dei blog è la mancanza di qualità, molte blogger (che ovviamente decido di non seguire) tendono a leggere e recensire solo libri trash e young adult davvero mal scritti ed io non capisco perché lo facciano, anche perché per me questo non significa essere lettori, o almeno non per la definizione che attribuisco io a questo termine.
    Ecco il mio indirizzo email: annamaria.petriccione@virgilio.it
    Il mio genere preferito è quello storico.

    Spero di aver seguito correttamente tutti i passaggi, ti mando un bacione e ancora auguri ad L per Libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :) sei stata bravissima, le tue risposte sono molto complete e sono felice di conoscerti un po meglio!
      Vediamo se partecipa qualcun altro :) a te affido il numero 1 per la selezione finale.
      Grazie del sostegno, un abbraccio!

      Elimina
  2. Ciao :) tanti auguri per il tuo blog :)
    1) Il mio amore per i libri è nato quando avevo circa 10/11 anni e i miei genitori mi regalarono un libro di Geronimo Stilton, da lì ho iniziato a divorare i libri.
    2) Si mi piacerebbe davvero tanto scrivere un libro, c'ho provato diverse volte a buttare giù qualcosa ma non sono mai andata oltre i primi tre capitoli. Mi piacerebbe diventare una scrittrice perché sarebbe davvero fantastico ed emozionante vedere il proprio nome su un libro.
    3) Ultimamente ne sto leggendo molti e sinceramente, per me, è una buona cosa perché così gli autori riescono a farsi conoscere e tra di loro ci sono anche dei "piccoli gioielli".
    4) Dei blog letterari mi piace il fatto che si entra in contatto con persone che hanno la tua stessa passione e attraverso questi blog si scoprono nuovi libri.
    5) Quello che mi piace meno dei blog è che molte blogger fanno solo dei gran blogtour, ovviamente ci stanno ogni tanto, sempre, invece, diventa troppo eccessivo.

    Spero di aver risposto bene alle domande :)
    Ti lascio la mia email: valentina.zanellati@gmail.com
    Il genere che preferisco è fantasy/romance.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Hai risposto davvero bene e sono d'accordo su gran parte delle tue risposte.
      Per l'estrazione finale avrai il numero 2, Buona fortuna!

      Elimina
  3. Ciao buona domenica. Buon compliblog. Partecipo volentieri. Mia email: ciaorobby@yahoo.it E ora rispondiamo alle domande. Leggo un po' di tutto, i miei libri preferiti sono le storie di animali in particolare cani.

    1) Com'è nato il tuo amore per i libri?

    Ciao non so come è nato il mio amore per la lettura, mi son sempre piaciuti i libri. Ricordo in prima elementare che prima di andare a scuola leggevo. I primi libri sono stati quelli illustrati che parlavano di fiabe, ricordo un piccolo libro delle fiabe del bosco.
    2) Hai mai sognato di diventare scrittore? Qualsiasi sia la risposta spiega il perchè
    No, scrivere non è la mia passione. Non ho mai pensato di scrivere un libro.
    3) Che cosa ne pensi dei libri auto-pubblicati?
    Sono un bel modo per farsi conoscere.
    4) Qual'è la cosa che ti piace di più dei Blog Letterari? (non necessariamente del mio)
    La conoscenza di nuovi libri, di nuove letture.
    5) Mentre qual'è la cosa che ti piace di meno?
    I giveaway quando bisogna taggare altre persone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Robby! grazie per aver partecipato a questa mia piccola iniziativa, mi ha fatta sorridere la tua risposta all'ultima domanda, perchè anche io non sopporto i giveaway dove bisogna taggare altre persone, anche per questo nella mia iniziativa ho scelto di non imporre condivisioni per partecipare.
      Per l'estrazione finale hai il numero 3, ti auguro buona fortuna!

      Elimina
    2. grazie.
      Farò però un piccolo post sul mio blog.

      Elimina
  4. Allora... Intanto sono contenta di aver conosciuto oggi il tuo blog!
    Ecco le mie risposte.
    1.amo leggere per "caso". Nel senso che da piccola ho faticato davvero moltq imparare a leggere. Credevo fosse impossibile. Poi una sera ho capito e da allora ho chiesto giornalini e fumetti. Poi tanti piccoli brividi, club delle baby sitter e Le ragazzine, collane di libri che andavano forte vent'anni fa. In seguito sono passati a libri vero come Harry Potter. La passione per la lettura non mi ha mai abbandonato. Adoro leggere e pensare che tutto è nato da qualcosa che per me era inarrivabile e quando invece ho raggiunto il traguardo ho scoperto la meraviglia.
    2.no, non ho mai pensato di diventare scrittrice. Ci ho pensato, magari ho anche idee ma manco di arte, spessore e mille altre cose. Ho piuttosto pensato e cercato di spingermi alla carriera da fumettista da adolescente, ma ho lasciato perdere più o meno per gli stessi motivi. Lascio il posto a chi è più bravo e che mi permetta di sognare ancora.
    3. Leggo i libri autopubblicati, ma li leggo raramente. Non vuol dire che siano meno belli, ma spesso sono molto meno qualitativi di un prodotto controllato e seguito. Poi ce ne sono alcuni che ho adorato come quelli di Ilaria Goffredo, devo leggere l'ultimo volume della sua trilogia,Ali.
    4.dei blog letterari amo le recensioni e la varietà di pareri delle altre blogger o anche iniziative (non solo giveaway). Insomma è un mondo ricco!
    5. Non mi piace dei blog quando partecipare a un giveaway diventa un lavoro per le mille regole da seguire e le challenge troppo
    complesse.
    La mia mail è dianosky@live.it
    Amo i distopici e gli Urban fantasy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta!
      Mi rispecchio moltissimo nella tua esperienza di avvicinamento alla lettura, anche io da piccola ho avuto difficoltà ad imparare a leggere e pensavo fosse impossibile che mi piacesse, poi come te mi sono ricreduta e non ho più smesso!
      Ti affido il numero 4 per l'estrazione, buona fortuna e grazie per la partecipazione :)

      Elimina
  5. Arrivo nel tuo mondo un po' in punta di piedi grazie al tuo link su Blogger League di cui facciamo parte entrambe. Non partecipo spesso ai giveaway, in quanto so che i commenti sono sempre tanti e le possibilità di vincita veramente poche, ma mi piace l'idea di parlare, di rispondere alle domande per partecipare e allora eccomi qui, partecipo anch'io, incrociando le zampette un po' anche per altri motivi e ti lascio la mia email emanuela.imineo@gmail.com
    1) il mio amore per la lettura è nato con me. Mia madre prima di dormire era la classica donna che raccontava una fiaba per farci addormentare o ci cantava una filastrocca, quando poi ho cominciato a leggere, beh viene da sè che le fiabe ho cominciato a leggermele da sola. Ho quasi trent'anni eppure conservo ancora i libri di bambina. Il mio primo libro che ancora conservo con orgoglio è Alice nel paese delle meraviglie con illustrazioni e odor di fragola. E' da allora che non ho più smesso e alla prima occasione, al primo stipendio ho cominciato a comprar libri perché prenderli in prestito in biblioteca non mi bastava più, riceverli solo durante le feste non mi bastava, avevo bisogno di viaggiare, di avere un libro sempre con me.
    2) Il sogno dello scrittore credo che sia il sogno un po' di tutti gli assidui lettori in quanto sarebbe bello creare un nostro mondo e sapere con orgoglio che quel mondo tanti lo amano come te. Ho tantissimi racconti in giro per casa, come mia madre e le sue poesie, anch'io conservo quei piccoli mondi che in realtà non ho mai avuto il coraggio di far nascere all'esterno della mia casa. Scrivere è un po' come mettere a nudo la propria anima, almeno per me.
    3) Bella domanda, in realtà è un cinquanta e cinquanta. I libri autopubblicati mi piacciono perché mi permettono di conoscere autori nuovi e tesori che non ti aspetti, ma ci sono momenti in cui alcuni autori rovinano il tutto sentendosi arrivati, pretendendo troppo. Mi sono trovata spesso a litigare, ad ingoiare saccenza e ostilità.
    4) Dei blog letterali, in generale visto che ancora il tuo non lo conosco, mi piace quando una blogger si mette a nudo, quando non parla sempre e solo delle solite novità, ma porta alla luce anche letture di libri datati che ti permettono di scoprirli sempre come nuovi. Dei blog in generale e non solo book, mi piace quando la blogger si mette a nudo, scrive per se stessa e poi per gli altri, senza aspettarsi la notorietà.
    5) la cosa che mi piace meno e di cui spesso ho parlato è il mondo di squali che si è fatto tra i blogger, dove i pesci piccoli vengono inghiottiti dai grandi "io ho il blog da più anni di te, io ho tot collaborazioni" e cercano di farti fuori per paura che tu possa spiccare. Ecco, il non avere la possibilità, il non poter vivere in maniera quieta il proprio angolo, il dover guardarsi da gente che si crede arrivata.
    Grazie per averci dato questa possibilità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo, il mio genere preferito sono i libri fantasy, i libri psicologici e i thriller :)

      Elimina
    2. Ciao, benvenuta e grazie per aver partecipato a questa iniziativa!
      le tue risposte sono molto particolareggiate e trovo che abbiamo molte idee in comune.
      E' stato emozionante leggere di come la lettura sia praticamente nata con te!
      Sei la numero 5 per l'estrazione finale, in bocca al lupo!

      Elimina
  6. Ma che bello poter festeggiare il primo anno di un piccolo, grazioso, nuovo blog! Quindi eccomi qui, più per festeggiare che per avere il regalo!

    1) Com'è nato il tuo amore per i libri?
    Dunque. Avevo circa 3 anni e avevo da poco imparato a leggere... leggevo più che altro Topolino, ma non mi bastava mai. A 6 anni la mia scuola mi portò in gita in biblioteca... e niente, fu una specie di colpo di fulmine. Un vero amore nato e mai spento, sopravvissuto agli alti e bassi della mia vita, un'ancora nei momenti brutti e un'aquilone in quelli belli. Amo leggere come lo amavo da bambina (anche se adesso ho meno tempo), e sempre per lo stesso motivo: perchè penso che il mondo reale sia per chi non riesce a immaginare niente di meglio!

    2) Hai mai sognato di diventare scrittore? Qualsiasi sia la risposta spiega il perchè.
    Sognato? Ahem... io mi sento una scrittrice! Se continuo con la storia della risposta sopra (vedi, anche qui sto scrivendo una storia!), ad un certo punto mi sono accorta che le storie degli altri non mi bastavano più... e ho iniziato a scrivermi le mie! Tuttora le rileggo, ogni tanto, come si fa con i libri più amati, e scrivo ancora... però lo ammetto: non permetto agli altri di leggere le mie storie, questo no!

    3) Che cosa ne pensi dei libri auto-pubblicati?
    Penso che siano una cosa molto bella e interessante... se fossero curati! Purtroppo al momento attuale nei libri auto-pubblicati ho trovato un sacco di pecche, errori di grammatica e ortografia ma ancora di più un sacco di incoerenza, banalità e scontatezza! Non capisco perchè, ma sto ancora cercando il libro in self-publishing che mi faccia cambiare idea...

    4) Qual'è la cosa che ti piace di più dei Blog Letterari? (non necessariamente del mio)
    Dei blog letterari in generale mi piace scoprire nuovi libri da leggere! Saghe, autori... non so più dire quanti libri meravigliosi ho scoperto leggendo i blog degli altri! Ho anche beccato parecchie delusioni, ma questa è un'altra storia.
    Del tuo invece mi piace la freschezza e la semplicità, che spesso nei blog grandi e rodati, con tantissimi follower e mille collaborazioni con le case editrici finiscono sempre per perdersi un po'...

    5) Mentre qual'è la cosa che ti piace di meno?
    Come Robby e molte altre persone, detesto i Giveaway in cui per partecipare devi andare a Mordor, ritrovare il naso di Voldemort e mettere like a ventordici pagine Facebook. Un regalo è un regalo, non dovrebbe prevedere niente in cambio!

    Così, giusto per scaramanzia, ti lascio il mio indirizzo mail: flowerstardust.blogspot@gmail.com.
    Il mio genere preferito è il fantasy (ma anche Robin Hood e medioevo non mi dispiacciono).

    Grazie di questa opportunità di raccontarci! Buon compleblog! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lara, è proprio vero, la scrittura ce l'hai nel sangue! In poche righe hai raccontato il tuo mondo ed è spiccata la tua ironia (sono scoppiata a ridere dopo il naso di Voldemort xD ), grazie per aver condiviso una parte di te.
      Non abbatterti, prima o poi troverai il libro auto pubblicato che ti farà battere il cuore!
      Per l'estrazione finale hai il numero 6, buona fortuna!!

      Elimina