lunedì 18 dicembre 2017

Music monday #18

Buongiorno lettori, come state? Oggi torno a farvi compagnia con la mia rubrica del lunedì, nella quale vi parlo della mia attuale lettura collegandoci una canzone che mi fa pensare alla storia.






Titolo: She's on my mind 
Artista/Gruppo: JP Cooper
Anno: 2017
Durata: 2.59 min


Come sicuramente saprete se mi seguite anche su facebook (mi trovate qui) sto leggendo "l'età dell'innocenza" di Edith Wharton e devo dire che mi sta coinvolgendo parecchio.
A questo libro ho deciso di abbinare una canzone molto moderna principalmente perchè il protagonista Newland non riesce a togliersi dalla mente una donna, che gli ha aperto gli occhi riguardo alla società in cui e nato e cresciuto, facendogli mettere in discussione tutte le sue convinzioni. La storia è ambientata a New York nel 1870 e più precisamente seguendo il punto di vista della classe nobiliare newyorchese.
Newland ora si sente diverso ed intrappolato in una vita che sembra già scritta e che sembra precludergli la vera felicità, staremo a vedere se sarà così.


Qualcuno di voi ha già letto questo libro??

venerdì 15 dicembre 2017

5 cose che.. 5 libri da regalare ai piccoli lettori

Ciao a tutti! Sono una pessima blogger in questo periodo, è da almeno tre settimane che ho finito "Ogni storia è una storia d'amore" e ancora non ho scritto la recensione  >.<
Mantengo vivo il blog praticamente solo con rubrica del venerdì "5 cose che.." ideata da twins books lovers, ma nei propositi per il prossimo anno c'è l'essere più costante con le pubblicazioni sul blog!
Speriamo di riuscirci! :D



Ecco il tema di questa settimana:

5 libri da regalare ai piccoli lettori

Questo è un tema al quale ci tenevo molto a partecipare, perchè penso sia importantissimo regalare libri ai bambini.
Non sarei la lettrice che sono se non avessi avuto persone meravigliose che approfittavano delle feste per riempirmi di libri!
Bisogna trovare il libro giusto per incuriosire il piccolo lettore ed una volta che è scattata la curiosità il gioco è fatto.


Libri Pop Up

Questi libri sono perfetti per i bambini piccolini, che ancora non sanno leggere, perchè le figure che esplodono dalle pagine catturano l'attenzione e sorprendono. Da piccola me ne regalarono e io li adoravo! Penso siano adatti soprattutto perchè danno la possibilità di essere sfogliati anche senza qualcuno che legga la storia, in questo modo il bimbo può iniziare a scoprire la magia dei libri in autonomia.



Geronimo Stilton

Tutti da bambini abbiamo letto le sue avventure, ed anche oggi a distanza di anni il topo più famoso della letteratura per bambini continua a conquistare nuovi piccoli lettori.
In particolare consiglio la collana dei classici di Geronimo Stilton, perchè riescono a "svecchiare" libri famosissimi e renderli accattivanti anche per le nuove generazioni.



Libri di Roald Dahl

Certi libri non invecchiano e sono adatti a grandi e piccini, un esempio perfetto sono quelli scritti da Roald Dahl. Un mix geniale di personaggi strampalati ed umorismo sono le caratteristiche generali di ogni sua storia.




Harry Potter

Non potevo proprio non citare la serie di libri che ha segnato la mia infanzia, Harry Potter è perfetto per accompagnare un bambino verso la scoperta del magico mondo dei libri.
In commercio ci sono delle bellissime edizioni illustrate, particolarmente adatte per introdurre i piccoli lettori alla storia e per coinvolgerli.



L'incredibile storia di Lavinia - Bianca Pitzorno

Un altro libro che non invecchia mai, la storia di Lavinia è spassosa, originale e parla di Cacca, argomento che fa sempre divertire i bambini.
Bianca Pitzorno  è una bravissima scrittrice di libri per bambini e ragazzi, perciò vi consiglio anche gli altri suoi scritti.


Che ne pensate di queste scelte? voi che libro regalereste ad un piccolo lettore?

venerdì 8 dicembre 2017

5 cose che.. 5 regali per amanti della lettura

Ciao a tutti! Oggi si torna con la rubrica del venerdì "5 cose che.." ideata da twins books lovers e per Dicembre abbiamo delle bellissime tappe a tema natalizio, mi sono persa la prima perchè ero in ferie, ma oggi sono carichissima, perciò partiamo:




Ecco il tema di questa settimana:

5 regali per amanti della lettura

Partiamo con la premessa che qualunque amante della lettura vorrebbe ricevere un libro in regalo, ma è molto difficile trovare il libro giusto per un lettore, bisognerebbe conoscere bene la sua libreria e i suoi gusti per non correre il rischio di regalare un libro già letto o che potrebbe non interessarlo.
Fortunatamente ci sono moltissime idee alternative per andare un po' più sul sicuro, pur rimanendo in tema letterario.


Una collana con il suo libro preferito

Poter portare il proprio libro preferito sempre con se sotto forma di piccolo oggetto è un regalo che ogni lettore apprezzerebbe.
Sul sito Etsy ci sono molte possibilità di scelta, io vi consiglio questa ragazza che realizza collane e segnalibri anche su richiesta e personalizzabili.

Costo: € 9,00 + spese di spedizione
Fonte: Etsy 



Un Funko pop a tema letterario

Qui entriamo in un regno molto ampio, quello dei Funko pop, si trovano ormai praticamente ovunque e rappresentano personaggi principalmente di film e videogiochi, ma se ne trovano molti che possono essere rimandati a dei libri.
Penso che questo potrebbe essere un bel regalo per un giovane lettore/lettrice, magari appassionato di saghe molto commerciali come Harry Potter, il signore degli anelli, hunger games ecc.

Costo: In media varia da €10 a €20 al pezzo
Fonte: Amazon



Una Tazza e un buon Tè

Molti lettori sono anche degli accaniti bevitori di tè e tisane, perciò una tazza a tema letterario sarà sicuramente molto apprezzata, specialmente se accompagnata da una confezione nuova fiammante di tè.
Io ho trovato tazze molto carine sul sito Etsy, perciò vi consiglio di dare un'occhiata ed anche nello store del sito Libreriamo, ci sono molte tazze con citazioni bellissime.

Costo: In media varia da €10 a €15 al pezzo + spese di spedizione
Fonte: Etsy e LibreriamoShop



Gift Card di una libreria o di Amazon

Se non sapete i gusti del vostro amico lettore, ma volete renderlo comunque felice con dei libri nuovi ecco la soluzione: comprate una Gift Card di una libreria.
Con questa scelta sicuramente il destinatario sarà entusiasta e voi potrete scegliere l'importo della Card mantenendo la spesa in linea con il vostro budget.
Vi consiglio di valutare se prendere una Gift Card di Amazon, soprattutto se sapete che il vostro amico lettore utilizza un kindle o fa molti acquisti online.

Costo: Lo decidete voi



Segnalibri fatti a mano

Se non avete molti soldi da spendere vi consiglio di regalare al vostro amico lettore un bel segnalibro fatto a mano (o anche più di uno). Per quanti ne possa avere, vi assicuro che i segnalibri non bastano mai e se sono fatti a mano, magari con una dedica, acquistano un significato speciale ed un posto d'onore nel cuore di un amante dei libri.
Su internet trovate moltissimi tutorial ed idee originali, ce ne sono per tutti i gusti e adatte a tutti, perciò sbizzarritevi.

Costo: Minimo
Fonte: Video tutorial youtube


Bene cari lettori, che ne pensate di questi miei consigli? Io personalmente sarei felicissima di ricevere uno di questi regali :D
Ci leggiamo la settimana prossima con un nuovo tema natalizio!

Blogtour+Giveaway "Vuoi conoscere un casino?": Recensione




Buongiorno, oggi voglio coinvolgervi in un bel Blogtour che vi offrirà anche la possibilità di vincere una copia autografata e un segnalibro del libro di cui vi parlerò a breve.

Per partecipare al Giveaway basta che seguiate queste semplici regole:

- Iscriviti come lettore fisso a tutti i blog che ospitano una tappa del Tour;
- Metti "mi piace" alla pagina Facebook del romanzo;
- Commenta almeno 5 tappe del Tour;
- Lascia il tuo contatto (Nome e mail) nella prima (Milioni di particelle) o nella penultima tappa del tour (Il Ciliegio).

Fatto ciò ad ogni partecipante verrà assegnato un numero e il vincitore sarà estratto casualmente con l'uso di random.

Bene ora vediamo un po' di parlare del libro, in questo post troverete la mia recensione ed alla fine il calendario con le altre tappe del tour.

Titolo:

Vuoi conoscere un casino?

Autore: Alex Astrid 
Editore: Edizioni il Ciliegio
Collana: Teenager
Pagine: 284
Prezzo ebook: € 4,99
Prezzo cartaceo: € 17,00

Trama:
" Giorgia è una sedicenne della provincia di Milano, scrive a Martina, la cugina morta pochi mesi prima in un incidente d’auto. Martina diventa così “un diario”, un’amica invisibile che accoglie tutte le confessioni e gli sfoghi di Giorgia. La prima lettera è datata 5 febbraio 2014 e narra gli avvenimenti accaduti subito dopo la scomparsa di Martina. Nelle lettere successive Giorgia racconta la sua vita: la famiglia, gli amici, gli amori, ma anche le delusioni e le grandi e piccole gioie. La ragazza racconta soprattutto la storia di un viaggio interiore che la porta fino alla liberazione delle proprie paure e incertezze.
In Vuoi conoscere un casino? c’è tutto il mondo dei giovani di oggi, senza filtri e ipocrisie. "

Recensione:
Il primo impatto con questa storia è stato molto emozionante, conosciamo Giorgia la protagonista quando decide di scrivere a sua cugina Martina, scomparsa da poco per colpa di un ubriaco al volante. Nelle prime pagine troviamo lo strazio che prova Giò e l'impossibilità di accettare quel che è accaduto, le due erano molto legate ed ora la nostra protagonista si sente completamente persa.
Le lettere ben presto si trasformano in un diario che permette a Giò di sfogarsi e di sentire ancora vicina la sua amata Martina.


Grazie alle pagine di quel diario noi lettori viviamo insieme a Giorgia la nuova quotidianità che acquista un equilibrio, finchè l'amore non ci mette lo zampino, quando conosce Riccardo, un ragazzo irresistibilmente bello ma dalla vita complicata.
Questo libro è una continua altalena di sentimenti che vanno dalla più grande felicità alla disperazione, affrontando tutte le sfumature e gli sbalzi tipici dei primi amori adolescenziali.
Spesso mi sono ritrovata a pensare "Lascialo perdere, non ti merita!" oppure "No, non fatti trattare così", quindi mi arrabbiavo un po' con la protagonista, ma poi pensavo che ha sedici anni anche io avevo le stesse reazioni.
Durante la lettura ho avuto diversi flashback del mio passato, ed è stato bello riprovare sentimenti legati alla mia adolescenza, l'ho vissuto quasi fosse un viaggio nel tempo e ciò mi ha permesso di entrare in sintonia con Giorgia.
La storia è narrata come ho già detto sotto forma di diario, perciò in prima persona e con un linguaggio molto diretto e giovanile.
Giorgia racconta tutto della sua vita senza filtri, non solo per quanto riguarda l'amore, ma anche per le amicizie, la famiglia, la passione per la lettura ecc.
A questo proposito vi avviso che ci sono molti riferimenti a libri famosi come "Colpa delle stelle" e "Allegiant" e che Giò ne parla facendo Spoiler, lettore avvisato mezzo salvato.
Mi sono molto affezionata al personaggio di Giorgia, la sua storia è talmente realistica da farmi venire il sospetto che sia autobiografica, ma poco importa perchè l'importante è che un libro trasmetta qualcosa e questo ci riesce.
Penso che questo libro sia adatto a tutti: agli adulti per provare ad entrare nel mondo degli adolescenti di oggi, ai ragazzi per non sentirsi soli in mezzo al casino dell'adolescenza e ai giovani adulti, per ricordare un periodo della vita che hanno superato da poco, quasi senza rendersene conto.

Giudizio:



Personaggio Preferito:
Giorgia perchè alla fine della storia mi è sembrato di aver conosciuto una persona reale, con cui probabilmente andrei anche molto d'accordo.


Ed ecco il calendario del Tour, fate un salto dalle mie colleghe per scoprire qualcosa in più su questo libro!